Questa volta a Viver sani e belli parliamo di #amaxofobia

Se non vinco non gioco – di Giulio De Santis, Psicologo a Milano, Bologna, San Benedetto del Tronto

Molte persone vivono una vita all’insegna di questa frase: “se non vinco non gioco”, senza pensare che in realtà la chiave di volta nella loro vita sarebbe proprio l’opposto, “se non gioco non vinco”. Già, perché se ci mettiamo nell’ottica che dobbiamo essere sicuri al 100% di vincere prima di iniziare a giocare, il più … Continua a leggere

Per gli amici di Arezzo e dintorni, sabato 21 marzo 2015 ore 18.00 terrò un incontro sulle problematiche adolescenziali

Dalla pagina fb dell’Associazione Nardone-Watzlawick Onlus: L’adolescenza ormai, si sa, è l’età più frastagliata e difficile. I nostri figli non sono più bambini ma non sono nemmeno ancora degli adulti, vivono le prime esperienze della maturità ma con una corazza ancora troppo fragile. Come poterli aiutare in questo passaggio così importante, in questo vissuto così travolgente di … Continua a leggere

58.000 visite al mio blog nel 2014!

Per motivi di tempo quest’anno ho scritto molto meno sul mio blog rispetto al 2013, ciononostante ho ricevuto ben 58.000 visite, 15.000 in più rispetto all’anno scorso. Grazie di cuore a tutti i lettori e agli iscritti. Per chi volesse iscriversi basta compilare il form qui a lato. Tutto gratis!  Buon 2015 a tutti e… … Continua a leggere

Il dubbio e la paura di aver investito qualcuno di Giulio De Santis Psicologo a Milano, Bologna, San Benedetto del Tronto

Quando mi trovo ad aver a che fare con la paura di aver investito qualcuno sono particolarmente entusiasta perché, tra tutte le patologie, questa è quella che a mio parere è la meno omogenea, la più variabile. Chi conosce i protocolli della terapia strategica sa che, se pur con le dovute attenzioni alle differenti originalità … Continua a leggere

Gli effetti collaterali del controllo- di Giulio De Santis, Psicologo a Milano, Bologna, San Benedetto del Tronto

Il destino, il caso, la morte. Tre parole che, quando usate, ne includono sempre una quarta: il controllo. Da ciò che ho imparato nella mia esperienza clinica e nella mia formazione, la maggioranza delle patologie ha a che fare con il controllo, una facoltà tanto utile quanto ingabbiante, tanto importante quanto sopravvalutata e che, se … Continua a leggere

Nel 2013 quasi raddoppiate le visite… 43.000! Grazie di nuovo, Buon 2014!

Di seguito gli articoli più cliccati: 1. Paranoia e manie di persecuzione 2. L’ossessione di farsela addosso 3. Il dubbio e la paranoia 4. Il dubbio e l’ossessione 5. Il disturbo ossessivo compulsivo …e qui tutti gli articoli del blog… Buona lettura! Dr. Giulio De Santis Psicologo – Psicoterapeuta – Specialista in PSICOTERAPIA BREVE STRATEGICA Affiliato al CTS di Arezzo … Continua a leggere

Ma stai impazzendo? La tecnica del gaslighting – di Giulio De Santis, Psicologo a Milano, Bologna, San Benedetto del Tronto

Letteralmente il termine fa riferimento all’abbassamento della luce, uno dei metodi con i quali il protagonista dell’opera teatrale Gas Light del 1938 cerca di far impazzire la moglie. Il protagonista abbassa volontariamente l’intensità delle luci a gas e, quando la moglie glielo fa notare, lui nega subdolamente dichiarando che è tutto frutto della sua immaginazione. … Continua a leggere

Il dubbio terapeutico di Giulio De Santis Psicologo Milano, Bologna, San Benedetto del Tronto

Una tecnica poco formalizzata, ma tipica di tutte le psicoterapie di stampo interazionale è proprio quella che utilizza il dubbio all’interno della comunicazione e della relazione. Comunicazione e relazioni sono inevitabilmente intrise di ambivalenze di ogni tipo e le ambivalenze sono spesso sorrette da un dubbio, per questo motivo se si vogliono utilizzare le ambivalenze, … Continua a leggere

Come funziona la Terapia Breve Strategica- di Giulio De Santis -Psicologo Milano-Bologna-Ascoli Piceno-San Benedetto del Tronto-Grottammare

Come “funziona” la terapia breve strategica La Terapia Breve Strategica è un intervento terapeutico breve (intendendo per “breve” al di sotto delle 20 sedute) che si occupa da una parte di eliminare i sintomi e i comportamenti disfunzionali per i quali la persona è giunta in terapia, dall’altra di produrre il cambiamento delle modalità attraverso … Continua a leggere